Avvisi
        Avvisi
        EVENTI
        Contenuti recenti
        Wi-Fi gratuito - Limitazioni di utilizzo

        Wi-Fi gratuito - Limitazioni di utilizzo

        Il Servizio del Comune di Vinchiaturo di connessione gratuita al Wi-Fi continua ad avere problemi di affidabilità a causa dell'uso non appropriato da parte di alcuni cittadini che continuano ad utilizzare il Wi-Fi del Comune per il collegamento ad Internet dalle proprie abitazioni.

        Si ricorda che il servizio Wi-Fi Free è riservato a coloro che lo utilizzano nei luoghi pubblici ( Scuole, Municipio ) e spazi aperti (piazze, villa comunale);  tuttavia alcuni cittadini, anche attraverso l'installazione di appositi ripetitori, interferiscono con il buon funzionamento del servizio causandone la sospensione che va ad incidere negativamente  anche sul costante e  buon funzionamento del sistema di Videosorveglianza del Comune.

        Pertanto, ci dispiace informare che d'ora in avanti il Servizio Wi-Fi Gratuito sarà limitato ad un uso non superiore alle 2 ore al giorno, come avviene in tanti altri Comuni,  proprio per evitare un utilizzo improprio del servizio con conseguente malfunzionamento del sistema.

        Ogni cittadino, quindi, potrà collegarsi a " Vinchiaturo WiFi " per un massimo di 2 ore al giorno superate le quali ci sarà la disconnessione automatica del collegamento.

        Cambio di Residenza

        Cambio di Residenza

        In seguito alla recente modifica alla normativa sul trasferimento della residenza si informano i cittadino che è a loro disposizione il nuovo modello per la domanda di residenza con gli allegati previsti dalla nuova norma.

        Per scaricare il modello di domanda e gli allegati cliccare su " Cambio di Residenza" in  "Servizi" e poi scorrere la pagina fino ad arrivare al link dei documenti che, essendo in formato word, sono modificabili  e stampabili dal cittadino utente.

        Convenzione per i residenti con M2

        Convenzione per i residenti con M2

        Anche quest'anno il Comune di Vinchiaturo ha sottoscritto una convenzione con il Centro M2,   a costo zero per l'Ente,  al fine di ottenere degli sconti per tutti coloro che sono residenti a Vinchiaturo e che vorranno usufruire dei corsi sportivi offerti dalla M2.  Sarà sufficiente dimostrare la residenza a Vinchiaturo al momento dell'iscrizione per ottenere lo sconto. Il Comune di Vinchiaturo non procederà ad alcun esborso nei confronti della M2 e tuttavia i cittadini potranno usufruire di una scontistica.  


        FAQ - Casa dell'Acqua

        FAQ - Casa dell'Acqua

        FAQ CASA DELL’ACQUA  
        ( Domande Frequenti)

        Perché il costo di 5 centesimi di € per litro ?

        Il servizio di erogazione automatica dell’acqua refrigerata sia frizzante che naturale è a costo zero per il Comune ed il ricavato della vendita dell’Acqua non è minimamente ad appannaggio del Comune di Vinchiaturo ma viene ritirato dalla Plantinox Sud Srl che è la ditta che ha vinto l’appalto ed è proprietaria dell’impianto.
        Il cittadino, con la somma che versa,  contribuisce al pagamento dell’acqua consumata, della gestione e manutenzione del distributore, della  sanificazione giornaliera, della  sostituzione periodica dei filtri e delle bombole per renderla frizzante, dell’ energia elettrica, della  linea telefonica e delle analisi periodiche dell’acqua.

        Perché il distributore eroga un litro e non un litro e mezzo ? 

        Il distributore vuole essere un incentivo all’uso del vetro ( riciclabile e sterile) al posto della plastica; visto che in commercio in genere si trovano solo bottiglie di plastica da 1,5 lt e solo bottiglie di vetro da 1 lt si preferisce erogare  1 litro di acqua liscia o frizzante per spingere i cittadini ad usare il vetro.
        Ad ogni modo,  inserendo 3 monete da € 0,05 si ottengono 3 litri di acqua per riempire 2 bottiglie da 1,5 litri.

        Chi mi garantisce la qualità dell’acqua ?

        L’acqua dell’acquedotto pubblico ha una qualità garantita dai controlli pubblici, tuttavia il distributore si sanifica automaticamente ogni 24 ore e periodicamente avviene la sostituzioni dei filtri per la microfiltrazione dell’acqua con prelievi della stessa per sottoporla alle analisi previste dalla legge.

        Perché il distributore non da il resto? 

        Vista l’esiguità della somma minima da inserire  (€ 0,05 ) sarebbe complicato dare il resto in caso di inserimento di monete da € 1,00 o € 2,00 o € 0,50. In ogni caso è possibile per il cittadino utilizzare la tessera prepagata per evitare l’uso delle monete.

        Dove trovo le tessere prepagate e come funzionano ?

        Le tessere prepagate sono attualmente in distribuzione presso il Bar Ristorante “Due Di”  in viale Emilio Spensieri che si è messo a disposizione gratuitamente per la loro distribuzione; infatti le tessere hanno un costo di €10,00 , ma parimenti  contengono € 10,00 di credito per l’erogazione di acqua dal distributore.
        Le tessere  hanno un credito a scalare di € 10,00  e si possono ricaricare dallo stesso distributore ( Casa dell’Acqua) inserendo la tessera nell’apposita fessura e successivamente  le monete  per ricaricarle  seguendo le istruzioni del piccolo  display .

        Il distributore è controllato ?

        Il distributore è dotato di un sistema di allarme collegato alla centrale della ditta proprietaria oltre ad un sistema di videosorveglianza continua che garantisce il controllo totale dell'attività del distributore. Inoltre è dotato di un collegamento WiFi  e di uno schermo interattivo con il quali il Comune potrà inviare immagini, informazioni e comunicazioni ai cittadini.



        Inizia l'Anno Scolastico 2014/2015

        Inizia l'Anno Scolastico 2014/2015

        Domani inizierà regolarmente un nuovo anno scolastico anche per Vinchiaturo e l'Amministrazione Comunale formula gli auguri di buon lavoro ai docenti, al personale amministrativo, ai collaboratori scolastici ed a tutti gli alunni della Scuola Materna, Primaria e Secondaria di primo grado del nuovo Istituto Comprensivo "Matese" di Vinchiaturo.
        A seguito della legislazione nazionale sul dimensionamento scolastico e la recente sentenza del TAR Molise, Vinchiaturo non è più sede di Istituto Omnicomprensivo per via dell'accorpamento dell'Istituto Alberghiero al'ISISS di Bojano, ma è tornato ad essere sede dell'Istituto Comprensivo riacquistando gli Uffici di Direzione Scolastica ed Amministrativi; alla sede di Vinchiaturo sono state accorpate anche le scuole dei seguenti comuni:  Mirabello Sannitico, Cercepiccola, San Giuliano del Sannio e Guardiaregia. 

        Il Sindaco, l'Assessore all'Istruzione e l'intera Amministrazione Comunale, danno il benvenuto al nuovo Dirigente Scolastico Prof. Luigi Confessore ed al Direttore Amministrativo dott.ssa  Dorisia Paradiso, ringraziando per il proficuo e ottimo lavoro svolto il precedente Dirigente Prof. Giancarlo Marra ed il precedente Direttore Amministrativo Carmela Iatauro, collocata a riposo.  

        Malgrado gli inevitabili disagi di tipo logistico ed amministrativo che la recentissima sentenza del TAR ha creato a tutti i livelli, il Comune di Vinchiaturo si è messo a disposizione dell'istituzione scolastica per trovare delle soluzioni alle problematiche ed assicurare a studenti e personale il regolare  inizio e svolgimento dell'anno scolastico in uno spirito di massima collaborazione con la Dirigenza e nella convinzione dell'importanza primaria della Scuola anche per la comunità vinchiaturese. 
        Come è già avvenuto lo scorso anno, l'amministrazione comunale sarà vicina concretamente al mondo della scuola tanto che, ad esempio, sono appena ripresi i lavori per il completamento strutturale dell'Edificio " Iacobucci" e verrà proposto al nuovo Dirigente Scolastico un progetto formativo per gli alunni da realizzare in collaborazione con il Comune di Vinchiaturo. 

        Vinchiaturo - NO alla TASI 2014

        Vinchiaturo - NO alla TASI 2014

        Il Comune di Campobasso, come il Comune di Isernia e la quasi totalità dei Comuni italiani, si è trovato costretto ad applicare la TASI (nuova tassa su i fabbricati) ai cittadini con la massima aliquota ( 2,4 per mille), anche per far fronte ai consistenti e continui tagli dei trasferimenti statali ai comuni che non consentono agli enti comunali di garantire i servizi ai cittadini.

        Il Comune di Vinchiaturo NON applicherà la TASI per il 2014, poichè l'Amministrazione Comunale ha deciso di non aggravare la pressione fiscale sui cittadini anche se si è trovata costretta a dover operare dei correttivi al Bilancio e a dover operare qualche rinuncia e qualche sacrificio  a seguito del mancato introito di oltre 200 mila euro che sarebbero dovuti arrivare dai trasferimenti statali.

        Siamo certi che la cittadinanza potrà apprezzare la scelta dell'amministrazione di tenere indenne i proprietari e gli affittuari degli immobili dalla TASI 2014 e lo sforzo notevole che si sta facendo per alleggerire la pressione fiscale sui cittadini in un momento di grave crisi economica ed occupazionale, malgrado lo Stato stia facendo di tutto per mettere in grande difficoltà i piccoli comuni tanto che sarà estremamente difficile, se non impossibile, confermare quanto fatto quest'anno anche per il 2015.
        Avviso - Trasporto Scolastico

        Avviso - Trasporto Scolastico

        Si avvisano le famiglie interessate che , anche per l'anno scolastico 2014/2015,  l'Amministrazione Comunale offre il servizio di trasporto scolastico agli alunni delle Scuole dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di I° grado, che non sono in grado di raggiungere agevolmente gli edifici scolastici.

        Per usufruire del servizio di trasporto gratuito occorre presentare la domanda,  su apposito  modulo disponibile presso gli uffici comunali, entro il 1 settembre 2014.