Avvisi
        Avvisi
        EVENTI
        Contenuti recenti
        Convocazione Consiglio Comunale

        Convocazione Consiglio Comunale

        Convocazione del Consiglio Comunale:

        Venerdi 29 Aprile 2016 ore 19,30

        Tra gli argomenti all'ordine del giorno:





        •  Approvazione Rendiconto della gestione 2015 
        •  Programma  Triennale delle Opere Pubbliche
        •  Piano delle Alienazioni e Valorizzazioni Immobiliari 
        •  Regolamento IUC determinazione Aliquote ( TARI TASI  IMU )  
        •  Bilancio di Previsione Esercizio Finanziario 2016-2018 e DUP
        •  Regolamento Comunale Servizi di Igiene Urbana
        •  Regolamento Comunale di distribuzione Acqua 
        •  Mozione del Consigliere Antonio Braccio
        •  Risposta ad interrogazioni




        Ordinanza manutenzione verde

        Ordinanza manutenzione verde

                                    AVVISO  
        ORDINANZA N. 9 del 21 aprile 2016 

                                  IL SINDACO

        PREMESSO che ricorrentemente pervengono esposti e lamentele da parte di cittadini circa lo stato di incuria ed abbandono di taluni appezzamenti di terreni di proprietà privata, posti sia all’interno che all’esterno della cinta urbana, divenuti nel contempo ricettacolo di rifiuti vari, erbe incolte e dimora stabile di fauna minore (topi, ratti, serpi, ecc.) e luogo che favorisce il proliferare di insetti nocivi (zecche,blatte, ecc.);

        che analogo problema presentano i numerosi appezzamenti privati aventi i fronti su strade comunali e vicinali, che sovente determinano gravi problemi di visibilità e viabilità a causa della incuria dei frontisti, che non provvedono ad eseguire periodicamente le opere di loro spettanza come il taglio della vegetazione incolta, di siepi, di canne e di rami di piante che si protendono oltre il ciglio stradale;

        CONSIDERATO che la presenza di vegetazione erbacea ed arbustiva nei terreni incolti può causare gravi problemi, sia di ordine igienico-sanitario per la presenza di fauna minore e insetti nocivi, sia di innesco e propagazione di incendio;

        CONSIDERATO altresì che la mancanza di ordinaria manutenzione delle aree interessate dalla presenza della flora sopra menzionata, oltre a restringere e danneggiare la sede stradale, costituisce grave pericolo per la circolazione del traffico, in quanto viene limitata la distanza di visuale libera e talvolta, in occasione di eventi atmosferici di particolare intensità, tronchi e rami delle alberature finiscono per ingombrare la carreggiata rappresentando ostacolo e pericolo per il transito dei veicoli e dei pedoni;

        RITENUTO pertanto indispensabile adottare gli opportuni provvedimenti tesi all’esecuzione di urgenti interventi di pulizia delle aree degradate con particolare riguardo per quelle poste all’interno della cinta urbana e quindi in prossimità di civili abitazioni o plessi scolastici, a salvaguardia dell’igiene pubblica e della pubblica incolumità;

        ....OMISSIS .....
                                                                                        ORDINA
        I) ai Proprietari di aree agricole non coltivate, ai proprietari di aree verdi urbane incolte e di aree industriali dismesse di provvedere con regolarità alla manutenzione del verde, al decespugliamento ed alla rimozione delle erbe secche, di arbusti e di eventuali rifiuti, nel rispetto della normativa vigente in materia di smaltimento dei rifiuti, in quanto ritenuti possibili cause di problemi, sia di ordine igienico-sanitario sia di innesco e propagazione di incendio;

        II) a tutti i proprietari di terreni e/o aree confinanti con parcheggi pubblici o di uso pubblico, marciapiedi, piste ciclopedonali, strade comunali o vicinali di uso pubblico di provvedere ad effettuare i seguenti interventi:

        a) IL TAGLIO DI SIEPI, CANNE, ARBUSTI E RAMI DEGLI ALBERI CHE:
        - invadono parcheggi pubblici o di uso pubblico, marciapiedi, strade comunali o vicinali di uso pubblico, con riferimento ai confini stradali così come definiti dal Nuovo Codice della Strada e citati in premessa;
        - occultano la segnaletica stradale;
        - creano problemi di visibilità alla circolazione stradale;
        - non consentono il passaggio pedonale e ciclabile.

        b) LA RIMOZIONE, NEL PIÙ BREVE TEMPO POSSIBILE, DI  RAMAGLIE O ALBERI che, per effetto di intemperie o per qualsiasi altra causa, cadono su parcheggi pubblici o di uso pubblico, marciapiedi,  strade comunali o vicinali di uso pubblico.

        Gli interventi di cui sopra dovranno essere eseguiti improrogabilmente entro sessanta giorni dalla pubblicazione della presente ordinanza all’Albo Pretorio del Comune e successivamente ripetuti periodicamente almeno due volte l’anno, e comunque ogni qualvolta necessario.
                                                                                       AVVERTE
        Che in caso di inosservanza alla presente ordinanza, salvo che le violazioni non costituiscano più grave reato. Ai trasgressori sarà applicata la sanzione amministrativa dell’importo variabile da € 25,00  a € 500,00, così come stabilito dall’art.7 bis del TUEL ( D. Lgs. n.267/2000 ) come modificato dalla legge  3/2003. In caso di mancato pagamento saranno applicate le norme previste dalla legge 689/1981.

        ......OMISSIS............................
                                                                                         Il Sindaco
                                                                                 avv. Luigi Valente
        Anagrafe Canina - Iscrizione Gratuita con microchip

        Anagrafe Canina - Iscrizione Gratuita con microchip

        Al fine di agevolare i cittadini detentori o proprietari di cani non ancora iscritti all'anagrafe canina, l'Amministrazione Comunale ha concordato con l'ASReM una giornata promozionale durante la quale sarà applicato gratuitamente il microchip ai cani ancora sprovvisti. ( 29 aprile 2016 dalle ore 9,00 alle 13,00)
        Si ricorda che l'iscrizione di tutti i cani all'anagrafe canina regionale è OBBLIGATORIA e che, a riguardo, saranno effettuati a breve intensi controlli da parte delle forze di polizia.

        Per la mancata iscrizione è prevista una SANZIONE amministrativa di € 77,47
        Inoltre, le iscrizioni successive a tale giornata non saranno più gratuite ma a pagamento presso gli ambulatori ASReM o presso i veterinari liberi professionisti convenzionati.
        Pertanto, è importantissimo ed utile per i detentori di cani utilizzare questa opportunità gratuita per mettersi in regola ed evitare spese o sanzioni.
        Il Sindaco
        Luigi Valente
        Porta a  porta: si parte !

        Porta a porta: si parte !

        Ecco le date dei primi incontri informativi per l'avvio della raccolta differenziata porta a porta.
        Tutti i cittadini sono invitati a presenziare ad almeno uno degli incontri informativi del 9/13/22 Aprile, mentre gli alunni delle scuole saranno informati l'11 Aprile.

        Durante gli incontri saranno spiegate le modalità di svolgimento della raccolta differenziata porta a porta, il cronoprogramma ed ogni altro dettaglio utile per  una corretta informazione e poter iniziare a svolgere nel migliore dei modi la raccolta differenziata.
        5 x mille: donalo al tuo comune

        5 x mille: donalo al tuo comune

        Si ricorda alle cittadine ed ai cittadini residenti nel Comune di Vinchiaturo che è possibile destinare la quota del 5 X mille  delle proprie imposte,  in sede di dichiarazione dei redditi, al  Comune di residenza.

        Questa scelta non costa nulla e non comporta alcun aumento del prelievo fiscale, ma consentirà al Comune di Vinchiaturo  di poter destinare i fondi del 5 X Mille ad attività sociali e servizi erogati ai cittadini.


        Con il tuo 5 X mille il  Comune può potenziare e migliorare i servizi ai cittadini:

        • Sostegno alle Famiglie in difficoltà
        • Tutela della Maternità e dell'Infanzia
        • Assistenza agli Anziani
        • Sostegno a portatori di Handicap
        • Attività Culturali  e ricreative
        • Servizi per le Scuole 

        Per donare il 5 X Mille al Comune di Vinchiaturo,  basterà che in sede di presentazione della dichiarazione dei redditi ( Unico, 730 ecc...), si apponga la firma nella relativa casella .
        Se si firma per il proprio comune quei fondi rimarranno a disposizione della propria comunità.

        L'Amministrazione Comunale si impegna a rendicontare la cittadinanza dell'utilizzo delle somme pervenute dalle donazioni del 5X1000.
        Per qualsiasi informazione è a disposizione l'Ufficio Contabile e Finanziario del Comune  ( Tel.0874.34132)

        C.F. del Comune di Vinchiaturo: 80002350702 

        Offerte di Lavoro

        Offerte di Lavoro


        Commessa
        Azienda del Settore commercio cerca 1 commessa
        Scadenza Offerta 14.03.2016


        Programmatore/Web Master
        Azienda del settore E-commerce cerca
        1 programmatore/Web Master
        Scadenza offerta 23.03.2016








        INFORMAZIONI : 
        PRESSO LO SPORTELLO DI INFO-ORIENTAMENTO
        DEL COMUNE DI VINCHIATURO
        (MARTEDI-MERCOLEDI-VENERDI DALLE ORE 8.00 ALLE ORE 13.00)
        Un Defibrillatore donato alla cittadinanza dalla Pro Loco

        Un Defibrillatore donato alla cittadinanza dalla Pro Loco

        Ottima e meritoria iniziativa della Pro Loco di Vinchiaturo che offre al nostro paese un importante servizio quale la presenza di un defibrillatore a disposizione dei cittadini.
        Il defibrillatore semiautomatico  sarà posizionato all'esterno del Municipio in una apposita teca, allarmata e riscaldata, in modo da poter essere utilizzato in qualsiasi momento in caso di necessità.

        Il 3 Aprile 2016  alle ore 12 è prevista l'attivazione del defibrillatore.

        Uno speciale ringraziamento,  a nome dell'intera cittadinanza,  ai volontari della Pro Loco che  hanno voluto utilizzare in questo meraviglioso modo il saldo positivo del bilancio relativo alle attività svolte nel 2015.

        Quotidiano P.A.