Avvisi

    Chiesa del Purgatorio

    Questa piccola e raccolta costruzione, a nave unica, sorse extra - moenia agli inizi del XVIII secolo.

    Tutta la sua storia è racchiusa nella epigrafe che sovrasta il portale, che recita:

    "Questo tempio, sotto il titolo della Confraternita delle anime del Purgatorio, con regale approvazione dedicato alla Confraternita costituita nell'anno 1793, con la nobile porta una volta della Chiesa di Santa Lucia nel Convento dei Minori Osservanti, di questa cittadella, soppresso per ordine supremo nell'anno 1811, fu abbellito e restituito in questa migliore forma dall'opera dei Confratelli e dalla devozione dei cittadini nell'anno del Signore 1819 ".

    Di notevole importanza in questa Chiesa, è il portale proveniente dal soppresso Convento di Santa Lucia, ottimo esempio di stile barocco, datato 1604, composto da due colonne laterali con capitelli compositi, mentre la parte inferiore presenta bassorilievi con figure di puttini ed ornati vegetali.

    Sulla base delle colonne vi sono due stemmi.

    Di notevole interesse è anche il portale ligneo, datato 1620, composto da riquadri intagliati con motivi vegetali e le figure di San Francesco e Santa Lucia.

    Al suo interno, di pregevole fattura è la tela d'altare settecentesca, che raffigura il Redentore consolante le anime del Purgatorio, attribuito al pittore campobassano Japoce.

    Pagine Correlate

    0 commenti :

    Posta un commento