Avvisi

    Chiesa di Santa Maria di Monteverde

    A mille metri di altitudine, sull'altura detta La Rocca, in località Monteverde, è possibile osservare i resti di una delle più antiche chiese del Molise: la Chiesa di Santa Maria di Monteverde o Santa Maria a Monte, in origine facente parte di un antico monastero benedettino.

    L'anno di costruzione delle strutture attuali (la chiesa è più antica) ci è data da un epigrafe, la quale fa riferimento a strutture e abbellimenti effettuati dal maestro Gualtiero su commissione dell'Abate Matteo, nel 1163.

    Ciò testimonia anche la nascita in questi luoghi di una vera e propria Corporazione di Lavoratori della pietra.

    Della Chiesa medioevale romanica, a tre navate, sopravvivono parte dell'abside centrale, tracce del presbiterio e delle mura perimetrali.

    Nel corso dei secoli la Badia di Monteverde, una volta appartenente ai PP. Cassinesi, crebbe sempre di più, fino a comprendere una vasta estensione di terreni ex feudali, ch'erano soggetti agli usi civici dei Comuni di Vinchiaturo, Mirabello e San Giuliano del Sannio.

    Nel 1743 la tenuta di Monteverde fu censita dai PP. Cassinesi ai Signori Pecci di Vinchiaturo.

    Ogni anno, la statua della Vergine di Monteverde, viene portata in processione l'ultima domenica di agosto.

    Pagine Correlate

    0 commenti :

    Posta un commento