Avvisi

    Convento di Santa Lucia

    Il Convento di Santa Lucia, oggi appartenente a privati, sorge su di un promontorio che sovrasta il centro abitato. Detto cenobio fu dimora dei Frati Osservanti fino all'anno 1809, quando venne soppresso nelle sue funzioni e ufficiature in ottemperanza al decreto murattiano.

    Il Convento fu costruito nel Seicento, ma c'è chi ritiene che l'edizione seicentesca del Convento si innestò su un precedente complesso monastico, addirittura del Duecento. L'attuale struttura, che ha risentito fortemente delle vicissitudini storiche, è priva della chiesa dedicata alla santa titolare, i cui splendidi portali fanno parte della Chiesa del Purgatorio. Sempre alla chiesa del Convento appartenevano le statue di Santa Lucia, Sant'Antonio da Padova, san Francesco e San Pasquale, conservate ora nella Chiesa Madre e in quella di San Bernardino.

    La leggenda narra che nel 1444 in questo convento soggiornò San Bernardino, nel suo viaggio verso L'Aquila.

    Nell'Archivio di Stato di Campobasso, si legge: " Un Convento dal chiostro con colonne in pietra era quello di Santa Lucia di Vinchiaturo. Fondato nel 1604, si componeva di 14 celle e di relative officine. Fu soppresso in forza del decreto murattiano del 1809. Invano l'Arciprete Lombardi perorava la causa della permanenza dei Frati molto bene accetti alla popolazione, edificata dal loro buon esempio".

    Pagine Correlate

    0 commenti :

    Posta un commento