Avvisi

    Grazie Vinchiaturo

    Carissimi concittadini, desidero ringraziare tutti voi per la bella e sentita partecipazione in occasione dell'inizio delle celebrazioni per i 500 anni di costruzione della chiesa di S. Bernardino coincidente con il ritorno a Vinchiaturo di numerosi vinchiaturesi residenti all'estero. Credo che il miglior modo di ringraziare l'intera comunità  fosse quello di pubblicare questo bellissimo e toccante video, anche se tantissime sono state le belle fotografie che hanno immortalato la serie di eventi che si sono svolti in questi giorni e  per le quali ringrazio gli autori.

    Sarebbe troppo lungo l'elenco delle associazioni, dei comitati, di ditte ed imprese,  nonchè  dei  tanti singoli cittadini che volontariamente si sono impegnati affinchè tutto potesse riuscire nel migliore dei modi e che meritano una menzione.  Pertanto, il mio vivo e commosso ringraziamento va a tutti i vinchiaturesi che hanno reso possibile tutto questo: dieci giorni di festa, di armonia e di emozioni vissuti intensamente da un'intera comunità che si è ritrovata insieme nel proprio paese e stretta intorno al nostro Santo Patrono.

    Grazie anche alla Regione Molise che ha voluto patrocinare l'iniziativa  ed alla Pro Loco che ha fortemente contribuito a coordinare gli eventi organizzati anche da altre importanti associazioni del paese. Grazie alle quattro Associazioni dei Vinchiaturesi all'estero per la loro nutrita e appassionata presenza.

    Ma un grazie ancor più sentito desidero rivolgerlo ai miei cari amici ; gli amministratori comunali  di maggioranza i quali  mi hanno sempre  sostenuto concretamente con il loro impegno e supportato anche moralmente affinchè questo atteso evento riuscisse nel migliore dei modi, come pure  un ringraziamento va alla struttura comunale ed ai dipendenti che si sono attivati ogni giorno affinché tutto fosse pronto.

    Un'altra bella pagina della storia della nostra comunità è stata scritta. Grazie Vinchiaturo !

    Il Sindaco
    Luigi Valente

    Pagine Correlate

    0 commenti :

    Posta un commento