SOCIETÀ BOCCIOFILA "LA TORRE"

Bocciofila

SOCIETÀ BOCCIOFILA

Descrizione


Il sette Febbraio 1971 nasceva, in Vinchiaturo, la Società Bocciofila "La Torre", nome scelto in riferimento allo stemma comunale del paese. La Società vinchiaturese è la terza in ordine cronologico ad essere stata fondata nel Molise. Il primo Consiglio Direttivo era così composto: Presidente Settimio Perrella; Vice Presidente Nicola Erra; Segretario Umberto Gianfelice; Cassiere Giuseppe Gianfelice; Direttore Tecnico Paolo Pistilli e dal Consigliere Antonio Di Biase. In breve tempo furono raccolte le prime iscrizioni (15), si iniziò a programmare l'attività sportiva e furono scelti i colori sociali della divisa: fondo bianco con i bordi del collo e delle maniche di colore azzurro e pantaloni bianchi. In seguito al vero e proprio boom di questo sport a Vinchiaturo, aumentò il numero degli iscritti, tra i quali molti giovani ed il Consiglio Comunale decise di potenziare la struttura esistente del campo da bocce.
L'inaugurazione del nuovo campo avvenne il 21 Marzo 1983 alla presenza delle autorità civili, religiose, della cittadinanza e del campione del mondo di bocce Dante D’Alessandro.
Nel corso degli anni si sono alternati alla presidenza Settimio Perrella, Bernardino Di Mella e Giacomo D'Aquila.
Nel 2004 dopo una lunga presidenza è venuto a mancare Settimio Perrella che è stato l'anima della società da quando fu fondata. Settimio è stato uno dei più validi giocatori di bocce molisani sia in ambito regionale, nazionale che internazionale. Ha rivestito per più volte la carica di CT della FIB Molise ed è stato per oltre 20 anni arbitro nazionale e direttore di gara.
 
Numerose ed importanti sono state le vittorie della Società vinchiaturese: 4 edizioni della Coppa Molise (1983 - 1985 – 1988 - 2010); diverse gare provinciali e regionali; negli anni '80: 3° posto assoluto ai campionati Italiani categoria ragazzi, conseguito da Gaetano Erra e 3° posto assoluto ai campionati Italiani, categoria A individuale, conseguito da Francesco Paparella; negli anni '90: 2° posto assoluto ai campionati Italiani, categoria B conseguito da Pistilli Berardino, specialità Terna; per finire col 3° posto assoluto ai campionati Italiani categoria C, conseguito da Mario Perrella e Gino Lanzillo nel 2014 specialità coppia.
Altri ottimi giocatori che si sono fatti valere e che ci hanno prematuramente lasciato sono stati: Mario Nardacchione, Nicola Erra ed Achille Testa che per anni hanno militato nella massima serie vincendo innumerevoli gare e partecipando a diversi campionati italiani. Non ultimo Crescenzo Pistilli che pur militando in cat. B è stato vincitore di innumerevoli gare ed ha contribuito alla vittoria della squadra che si è aggiudicato la coppa Molise 2010.
Subito dopo la scomparsa di Settimio la presidenza fu affidata a suo figlio Mario che, trascinato dalla passione per questo sport, ha fatto avvicinare alla disciplina numerosi nuovi atleti con i quali sono arrivati i primi risultati sul campo. La vittoria della Coppa Molise 2010 che mancava dal lontano 1988; il 3° posto ai campionati Italiani di Brescia 2014 dello stesso Mario Perrella con Gino Lanzillo nella specialità coppia e nella medesima edizione il 7° posto nella specialità individuale di Antonio Iacobucci. Nel 2013 gli stessi Gino Lanzillo e Antonio Iacobucci si erano piazzati quinti sempre ai campionati Italiani specialità coppia.
Attualmente la società di Vinchiaturo con i suoi circa 40 iscritti è una delle più attive del Molise, partecipa continuamente a manifestazioni Provinciali, Regionali e Nazionali sia con atleti singoli che a squadre.
Proprio uno dei nuovi atleti, Antonio Iacobucci, a gennaio 2015 è stato premiato nel Gala Dello Sport del Molise come migliore bocciofilo dell'anno 2014.
Tra i giovani che si erano riavvicinati alle bocce militava anche il caro Massimo D'Aversa detto Massimino che in terna con Corrado Puzo e Attilio Antonioli ottennero il 5° posto nella cat. D ai campionati Italiani del 2005.
Attualmente la società è guidata da un affiatato consiglio che da sempre condivide la passione per le bocce con  Mario Perrella alla presidenza.

Nuovo corso...

Dal 2016, a seguito delle diverse edizioni di gare promozionali estive, Lui e Lei riservate ai non tesserati, abbiamo attratto 14 atlete femminili. Novità assoluta nel Molise che ha fatto da apripista ad altre atlete che si sono poi tesserate in altre società molisane.

A tutt’oggi, nonostante la pandemia, nostre 8 atlete militano in categoria CF e nel 2021, per la prima volta, una squadra femminile Molisana ha partecipato ai Campionati Italiani Femminili.

Il 7 febbraio 2021 l’A.S.D. Bocciofila La Torre ha compiuto 50 anni dalla sua fondazione.

Come arrivare

Piazza Municipio 1/A

mappa

Ultimo aggiornamento: 19-01-2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri